Terzo giorno

 

Domenica di Pasqua

  Oggi conduciMi tutte le anime devote e fedeli ed immergile nel mare della Mia Misericordia. Queste anime Mi hanno confortato lungo la strada del Calvario, sono state una goccia di conforto in un mare di amarezza.

 O Gesù misericordiosissimo, che elargisci a tutti in grande abbondanza le Tue grazie dal tesoro della Tua Misericordia, accoglici nella dimora del Tuo pietosissimo Cuore e non farci uscire da esso per tutta l’eternità. Te ne supplichiamo per  l’ineffabile amore , di cui il Tuo Cuore arde per il Padre Celeste.

Sono imperscrutabili le meraviglie della Misericordia,

Non riesce a scandagliarle né il peccatore né il giusto.

A tutti rivolgi sguardi di compassione,

E attiri tutti al Tuo amore.

  Eterno Padre, guarda con occhi di Misericordia alle anime dei fedeli, come l’eredità del Figlio Tuo e per la Sua Passione dolorosa concedi loro la Tua benedizione e accompagnale con la Tua protezione incessante, affinché non perdano l’amore e il tesoro della santa fede, ma con tutta la schiera degli angeli e dei santi glorifichino la Tua illimitata Misericordia nei secoli dei secoli. Amen.

 

***********************************

Coroncina alla Divina Misericordia

(si usa una comune corona del Rosario)

Nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen.

Padre Nostro,

che sei nei cieli, sia santificato il Tuo Nome. Venga il Tuo regno. Sia fatta la Tua volontà come in cielo così in terra. Dacci oggi il nostro pane quotidiano e rimetti a noi i nostri debiti, come noi li rimettiamo ai nostri debitori e non ci indurre in tentazione, ma liberaci dal Male. Amen.

Ave Maria,

piena di grazia, il Signore è con te. Tu sei benedetta tra le donne e benedetto è il frutto del tuo seno, Gesù. Santa Maria, madre di Dio, prega per noi peccatori, adesso e nell’ora della nostra morte. Amen.

 Credo

Io credo in Dio, Padre onnipotente,creatore del cielo e della terra. E in Gesù Cristo, suo unico Figlio, nostro Signore, il quale fu concepito di Spirito Santo, nacque da Maria Vergine, patì sotto Ponzio Pilato, fu crocifisso, morì e fu sepolto; discese agli inferi; il terzo giorno risuscitò da morte; salì al cielo, siede alla destra di Dio Padre onnipotente: di là verrà a giudicare i vivi e i morti. Credo nello Spirito Santo, la santa Chiesa cattolica, la comunione dei santi, la remissione dei peccati, la risurrezione della carne, la vita eterna. Amen.

(sui grani del Padre Nostro )

Eterno Padre, ti offro il Corpo e il Sangue, l’Anima e la Divinità del tuo dilettissimo Figlio e Signore nostro Gesù Cristo.

In espiazione dei nostri peccati e di quelli del mondo intero

 

(sui grani dell’Ave Maria)

Per la sua dolorosa Passione

Abbi misericordia di noi e del mondo intero

Per finire ripetere tre volte l’invocazione

Santo Dio, Santo Forte, Santo Immortale

Abbi pietà di noi e del mondo intero.